Smascherati collezionisti fake | ArteConcasNEWS

ArteConcasNEWS​

Smascherati collezionisti fake 

Non solo opere d’arte fake, ora anche i collezionisti potrebbero esserlo. Un articolo inchiesta di ArtEconomy24 ha svelato che quattro profili Instagram di altrettanti sedicenti collezionisti erano in realtà falsi, ora cancellati.

A creare i dubbi sulla reale bontà dei profili ci ha pensato il gallerista Federico Vavassori che è stato in grado di ricostruire la rete fittizia che collegava i profili falsi.

Lo scopo? Probabilmente emergere nell’establish del mondo del collezionismo contemporaneo e “sostenere” giovani artisti emergenti con l’obiettivo di farli acquisire ai grandi collezionisti accreditati.

Certo è che la storia non è finita qui e in molti nel settore sembrano voler vederci chiaro in tutta la faccenda…

Scopri gli altri segreti dell'Arte...