LE RESIDENZE D’ARTE: Una grande opportunità per gli Artisti e non solo / ArteCONCAS / Andrea Concas

LE RESIDENZE D’ARTE

Una grande opportunità per gli Artisti e non solo…

Le residenze d’arte, un’occasione da non perdere per curatori e artisti.

Scopriamo cosa sono.

Le residenze d’arte sono un fenomeno in continua crescita, un’occasione unica per i curatori e gli artisti che vengono chiamati in causa, i quali vengono invitati ad operare in un contesto estraneo alla loro quotidianità, creando così progetti di ricerca e di fruizione artistica. Scopriamo come.

Per residenza artistica viene inteso un periodo trascorso, da parte di curatori o artisti, lontano dalla loro abitazione, dal loro studio o dalla loro sede abituale di lavoro, in cui hanno l’occasione di sperimentazione o di produzione artistica, o ancora di lavorare a un progetto speciale, quale una mostra o un evento.

Questa è una grande occasione soprattutto per artisti e curatori all’inizio della loro carriera, in quanto sono poche le opportunità per affermare il proprio ruolo e dare spazio alla creazione e alla produzione artistica.

Le residenze d’arte offrono, oltre all’ospitalità, un’ottima opportunità di confronto e di sperimentazione artistica, in quanto rappresentano una valida alternativa ai centri di esposizione offrendo a supporto la possibilità di produrre nuove opere o progetti espositivi coinvolgendo alti professionisti del settore. 

Le residenze si basano sull’ospitalità e l’accoglienza, da parte dei soggetti organizzatori, di artisti o curatori per un periodo limitato nel tempo, che può andare da una settimana fino a un anno in cui, soprattutto per gli artisti, viene data la rara opportunità di pensare solo ed esclusivamente alla propria arte e di produrre liberamente senza dover pensare a nient’altro se non al loro percorso espositivo o artistico.

Le residenze d’arte si differenziano tra di loro per motivi di gestione o di peculiarità. Vediamo alcune caratteristiche. In riferimento alle condizioni di accesso, è possibile che i promotori invitino gli artisti o i curatori attraverso dei bandi pubblici nei quali vengono richiesti curriculum vitae, portfolio, statement e altro materiale a supporto del proprio percorso, o ancora, la presentazione di un progetto specifico o di ricerca per la residenza stessa. Generalmente l’ente organizzatore sostiene alcune spese, che riguardano vitto, alloggio, promozione, organizzazione della mostra o dell’evento, o ancora i trasferimenti.

Vediamo ora alcuni esempi di residenze d’arte tra le più interessanti del panorama mondiale. Per esempio il CRIPTA747 di un’organizzazione no profit di Torino, che ha iniziato un programma di mobilità internazionale, o ancora a Milano, dove Viafarini da oltre 20 anni ospita artisti per una residenza d’arte, oppure l’Arts del CERN di Ginevra, in occasione del quale vengono invitati gli artisti nel laboratorio di fisica delle particelle più importante al mondo, in cui vengono messi a confronto artisti e scienziati, veramente un’occasione interessante. Tra le istituzioni possiamo citare il MAMbo di Bologna, invece tra i privati troviamo l’Olnick Spanu Art Program, un programma di residenza annuale riservato esclusivamente agli artisti italiani che vengono invitati a creare installazioni site-specific a casa della coppia Nancy e Giorgio, i quali hanno inaugurato nel 2017 il museo Magazzino Italian Art.

Se sei curioso di scoprire le prossime residenze d’arte attive o i prossimi bandi puoi dare un’occhiata al sito AIR, una piattaforma dedicata, realizzata dall’associazione culturale FARE.

Le residenze d’arte sono quindi una grande occasione per mettersi alla prova, per poter realizzare e continuare il proprio percorso artistico e di studio professionale. 

Cosa aspetti, cerca la tua prossima residenza d’arte!

#residenzearte #artresidency #andreaconcas #arteconcas

Guarda il video su YouTube:

#ARTECONCAS / PODCAST

Scopri gli altri segreti dell'Arte...

La corsa all’oro digitale dell’arte | ArteConcas PODCAST | Andrea CONCAS

#1 – La corsa all’oro digitale dell’arte - Arte Concas Podcast Fino a qualche settimana fa, nessuno avrebbe mai potuto immaginare quello...

SABRINA DONADEL Private Collection – ArteConcas TALKS con la giornalista / Andrea Concas

#sabrinadonadel #privatecollection #andreaconcas #talk Per il primo talk dell’anno, andiamo a fare due chiacchiere con Sabrina Donadel che “colleziona” collezionisti d’arte. Giornalista e...

In viaggio a Londra e Lisbona / Vita Da Gallerista / ArteConcas

In questi mesi, oltre 80 voli, tra questi Londra e Lisbona, due città dinamiche ricche di opportunità, dove Arte e Tecnologia sono il connubio perfetto

#ArteConcasNEWS 09 Giugno 2020 | Andrea CONCAS | ArteCONCAS

#ARTECONCASNEWS 02 Giugno con la richiesta di cancellazione di Art Basel, Jarvis, il curatore con AI e la morte dell'artista Christo