Le case d’asta online / ArteConcas /Andrea Concas

ìLE CASE D’ASTA ONLINE

#OnlineAuction #OnlineArtMarket #ArteConcas

Il mercato online è ormai una realtà consolidata anche per l’arte.

Molte case d’asta sono state in grado di adattarsi a questa evoluzione, altre sono nate per rispondere a un’esigenza che richiama sempre più collezionisti.

Scopriamo le case d’asta online

Gli ultimi dati del Report 2019 di Hiscox Online Art Trade riportano che il valore del mercato dell’arte online si è attestato su 4,64 miliardi di dollari.

Sono in molti a preferire ancora la partecipazione in sala alle aste, perché circondati dalle opere appese alle pareti nell’attesa di essere aggiudicate e trovare spazio in una nuova collezione.

Tuttavia, il ricambio generazionale dei collezionisti ha spinto le case d’asta a investire sulle aste online.

Le case d’asta utilizzano l’e-commerce sia sviluppando proprie piattaforme che utilizzando quelle di terzi, per rivolgersi a nuovi acquirenti e collezionisti.

Case d’asta come Christie’s e Sotheby’s hanno per questo aumentato in modo consistente i loro investimenti sull’online, canale di acquisto scelto per fiducia da ben il 90% dei collezionisti con significativi risultati in termini di vendite, complessivamente quantificabili in circa 500 milioni di dollari.

Un trend, questo, destinato solamente ad accelerare che ad oggi muove quasi il 10% degli scambi d’asta diretti e indiretti.

E se i collezionisti scelgono le piattaforme delle principali case d’asta come appunto Christie’s, Sotheby’s e a seguire Phillips e Bonhams per affidabilità, qualità delle opere offerte e per il sistema di bidding rapido, efficiente e trasparente, ci sono altri che invece si affidano a coloro che sono considerati specialisti di aste online.

Tra queste Paddle8, che propone aste specializzate su arte contemporanea con opere dai mille fino ai 100mila dollari.

Non mancano poi i grandi aggregatori di informazioni sulle aste, così tra i leader di settore nel reperimento di informazioni c’è Barneby’s, il “google dell’arte” lanciato in Scandinavia nel 2011, che si dimostra per i collezionisti efficace motore di ricerca per oggetti e opere d’arte, di design e d’antiquariato provenienti da 3 mila case d’asta di tutto il mondo.

Oggi le online sales si stanno confermando importante strumento per ampliare il proprio bacino di collezionisti.

E tu cosa aspetti? Fai la tua offerta!

Guarda il video su YouTube:

ANDREA CONCAS / Il mondo dell’arte che nessuno ti ha mai raccontato / ArteCONCAS

#ARTECONCAS / PODCAST

Scopri gli altri segreti dell'Arte...

MARCO REA – DEBRAND ARTIST / Vita da gallerista / ArteConcas

MARCO REA - DEBRAND ARTIST  VitaDaGallerista #VitaDaGallerista Essere galleristi significa vivere ogni giorno a contatto con artisti di talento… Tra questi c’è sicuramente Marco Réa,...

Miart 2019 con Andrea Concas / Vita Da Gallerista / Arteconcas

Miart 2019 con Andrea Concas Vita da Gallerista #VitaDaGallerista In viaggio alla fiera d'arte Miart 2019 per scoprire gli artisti, le gallerie e i...

ILARIA BONACOSSA Artissima – ArteConcas TALKS intervista con la direttrice | Andrea CONCAS

#Artissima #IlariaBonacossa #Artfair #ArteConcas Oggi sono felice di presentarvi Ilaria Bonacossa, direttrice di Artissimal! Curatrice d'arte, Ilaria ha collaborato con le più importanti...

Gallerie d’Arte & Digitale: I Best Case | Andrea CONCAS | ArteCONCAS

La pandemia ha messo a dura prova il mercato dell’arte, in particolare le gallerie, che con le sedi fisiche forzatamente chiuse, hanno dovuto trovare velocemente alternative che potessero incontrare il favore di artisti e collezionisti. C’è chi era preparato e già da tempo testava le potenzialità del digitale e chi aspettava solo il momento giusto per presentare il proprio progetto