I BUYER’S PREMIUM / ArteConcas / Andrea Concas

#BuyersPremium #Casadaste #ArteConcas

Finalmente hai deciso di acquistare un’opera in asta. Ma sei sicuro di sapere cosa succede appena quell’opera tanto desiderata viene aggiudicata?

Forse non hai considerato il Buyer’s Premium…

Scopriamo di cosa si tratta

Partecipare ad un’asta è elettrizzante!

Quel momento è caratterizzato dal desiderio di possedere l’opera, misto alla frenesia di competere a colpi di paletta per averla, il tutto condito dal ritmo incalzante del battitore che dal suo rostro, martelletto alla mano, non aspetta altro che aggiudicare il lotto al prezzo più alto.

Ecco…il prezzo…ebbene per ogni lotto aggiudicato il prezzo non è quello finale che viene annunciato in sala

A quello, chiamato hammer price sarà infatti necessario aggiungere il cosiddetto Buyer’s premium

Si tratta di una percentuale di commissione, variabile a seconda della casa d’aste, applicata al compratore in aggiunta al prezzo di aggiudicazione.

Ogni casa d’aste applica percentuali di commissione differenti a seconda della sede in cui avviene la vendita e secondo un range di costi.

In genere questa commissione parte dal 25-30% a scalare fino al 12,5 – 13,5% per somme che superano i 2,5 milioni.

Concretamente ecco cosa succede a seconda della casa d’aste e della sede di vendita.

A Londra, Phillips applica il 25% di Buyer’s Premium fino a 300 mila sterline

Christie’s invece applica la stessa percentuale fino a 225 mila sterline, mentre da Sotheby’s fino a 200 mila sterline

Ma se cambiamo piazza di vendita, New York ad esempio, ecco che la stessa percentuale del 25% Phillips la applica per somme fino a 400 mila dollari inclusi, Christie’s e Sotheby’s invece fino a 300 mila dollari.

In Europa, come Amsterdam e Milano le commissioni sono più alte, ma includono l’IVA e sono del 30,25% fino a 200 mila euro.

Ma ci sono delle importanti eccezioni per l’acquisto in asta online.

Infatti Sotheby’s ha scelto strategicamente, per ampliare il proprio bacino di utenti, di NON APPLICARE COMMISSIONI DI VENDITA ai compratori per le aste esclusivamente online.

Il consiglio per chi sceglie di partecipare ad un’asta è sempre quello di documentarsi attentamente sul Buyer’s Premium, le cui percentuali vengono sempre indicate sui siti online e sui cataloghi di ogni casa d’aste.

E ricorda: l’asta è bella e adrenalinica, ma il giorno dopo…a ripensarci è molto costosa…

E tu, ora sei pronto a partecipare ad un’asta?

 

Andrea Concas / ArteConcas/ Il mondo dell’arte che nessuno ti ha mai raccontato

Guarda il video su YouTube:

#ARTECONCAS / PODCAST

Scopri gli altri segreti dell'Arte...

Frida Kahlo / ArteDonna / Andrea Concas

Scopri le grandi donne del mondo dell'arte... Lei è Frida Kahlo. Frida è un'artista messicana che ha superato tante sofferenze grazie alla pittura, lasciandoci capolavori assoluti e diventando il simbolo di una rivoluzione tutta al femminile...

LA COMMISSIONE DI UN’OPERA D’ARTE – 3 consigli da seguire / ArteCONCAS / Andrea Concas

LA COMMISSIONE DI UN'OPERA D'ARTE 3 Consigli da seguire per i lavori su commissione. Realizzare opere su commissione per un artista può...

JOB DAY: QUANDO L’ARTE DIVENTA IMPRESA / Arte&Innovazione / ArteConcas

JOB DAY : QUANDO L'ARTE DIVENTA IMPRESA I giovani affrontano sfide e scelte importanti nella loro fase di formazione, che spesso condizionano...

IL CATALOGO RAGIONATO / Un nuovo modo di raccontare l’arte / Arte&Innovazione / Andrea Concas

IL CATALOGO RAGIONATO Uno strumento fondamentale Ricostruire il lavoro di un artista, delle sue opere in modo puntuale, organico e dettagliato non è di...