CHI HA RUBATO IL WC “AMERICA” DI MAURIZIO CATTELAN? / ArteConcas / Andrea Concas

CHI HA RUBATO IL WC “AMERICA” DI MAURIZIO CATTELAN?

ArteConcas

#mauriziocattelan #americablenheim

La notizia ha preso in contropiede tutti, compreso l’artista più provocatorio dell’arte, Maurizio Cattelan.

Il suo cesso d’oro da 18 carati è stato rubato in Inghilterra.

Scopriamo cosa è successo!

Il 14 settembre AMERICA il celebre water d’oro dell’artista italiano Maurizio Cattelan è stato rubato in Gran Bretagna durante una mostra a Blenheim Palace, una residenza monumentale nell’Oxfordshire nota per aver dato i natali a Winston Churchill.

Il cesso, rivestito in oro massiccio da 18 carati, ha un valore stimato di oltre 1 milione di euro, ma Cattelan ha pensato bene di fare alzare la valutazione a ben 4,5 milioni di euro.

AMERICA è una delle opere più note e controverse dell’artista, che prima di essere portata in mostra in Gran Bretagna, è stata a lungo utilizzata dai visitatori del Guggenheim di New York.

L’opera era già salita alla ribalta quando Cattelan l’aveva sarcasticamente offerta, in accordo con il museo, al Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il quale aveva richiesto in prestito un’opera di Van Gogh per arredare l’appartamento presidenziale della Casa Bianca e parte della collezione del museo.

Prima del furto su territorio inglese, i visitatori potevano prenotare un appuntamento di tre minuti per far uso del gabinetto.

Il furto ha provocato danneggiamenti e allagamenti significativi nel palazzo, proprio perché collegato al sistema idraulico dell’edifico.

Ironia della sorte, appena un mese fa Edward Spencer Churchill, fratellastro dell’attuale Duca di Marlborough, aveva dichiarato di sentirsi tranquillo per la sicurezza dell’opera, affermando: «Non sarà la cosa più facile da rubare».

E invece…dopo appena due giorni dall’apertura della mostra “Victory is not an option” ecco che il furto si è consumato!

In moltissimi hanno pensato che sia stata una trovata, alquanto geniale, da parte dello stesso artista, ma come ha recentemente dichiarato:

“Il furto di “America”? Vorrei che fosse uno scherzo, ma il crimine è talmente serio anche se un po’ surreale visto che l’oggetto del furto è un water”.

Resta il fatto che, rubato oppure no, ecco che Maurizio Cattelan torna alla ribalta volente o nolente, con una notizia che sembra fatta apposta per lui la cui eco è stata cavalcata da tante istituzioni museali come il Madre che ironicamente ha rassicurato i suoi followers sul fatto che da loro le misure di sicurezza funzionano!

Del cesso d’oro ancora oggi, nessuna traccia…

Guarda il video su YouTube:

ANDREA CONCAS / Il mondo dell’arte che nessuno ti ha mai raccontato / ArteCONCAS

#ARTECONCAS / PODCAST

Scopri gli altri segreti dell'Arte...

GIULIO ALVIGINI – Intervista – ArteConcasTalks Live On Tesla / Andrea Concas

#MakeItalianArtGreatAgain #ArteConcas Nuovo giro, nuova corsa! Eccomi con Giulio Alvigini per #ArteConcasTALKS Live on #Tesla! Giulio è un "giovane artista italiano semplice" e social...

MARCO PROSERPIO – Intervista – ArteConcasTalks Live On Tesla / Andrea Concas

MARCO PROSERPIO REGISTA ArteConcasTalks Live on Tesla Oggi andiamo a fare un giro con Marco Proserpio per #ArteConcasTALKSLIVE on #Tesla! Regista e filmmaker, nel 2018...

ALLA SCOPERTA DI SOTHEBY’S CON MARTA GIANI / ArteConcasTALKS LIVE / Andrea Concas

Alla scoperta dei segreti delle case d'asta con Marta Giani di Sotheby's Italia. Sono andato a trovare Marta Giani, Head of Sales...

ITALO CARLI – Intervista – ArteConcasTALKS Live on Tesla / ArteCONCAS

ITALO CARLI ArteConcasTalks Live on Tesla #ItaloCarli #AxaArtXl #AxaAssicurazioni Attenti a quei due! Nuovo giro, nuova corsa ed eccomi con Italo Carli!! Direttore Generale di...