Yael Bartana | ArteDonna | ArteConcas

#ArteDonna

Scopri le grandi donne del mondo dell’arte…

Lei è Yael Bartana

Fotografie, installazioni e video: questi i tasselli che vanno a costruire la ricerca artistica di Yael Bartana, 

artista israeliana, incentrata sull’identità dell’essere umano, la politica e i rituali. 

Le sue opere, parte di collezioni nei grandi musei e in quelle private come la Pinault Collection, esplorano con sottile eleganza il tema dell’appartenenza alla terra di origine, 

dell’identità nazionale e del ruolo che la memoria collettiva ha nella costituzione di un Paese. Fotogrammi di rituali pubblici, folkloristici e militari sono i protagonisti delle prime opere di videoart, dove suono e manipolazione delle immagini, spesso alterati e distorti, sono parte integrante della sua poetica. 

È del 2011 la sua partecipazione alla Biennale di Venezia in rappresentanza del Padiglione della Polonia, paese al quale è legato il progetto “And Europe Will Be Stunned” che esplorava la relazione tra ebraismo e identità nazionale polacca.

Guarda il video

#ARTECONCAS / PODCAST

Scopri gli altri segreti dell'Arte...